You are here
Pagani. Ballottaggio, De Prisco: “Decida la città” Politica Prim@pagina Provincia e Regione 

Pagani. Ballottaggio, De Prisco: “Decida la città”

“Per il ballottaggio, a discernere chi votare non devo essere io, ma la Città”.

Rifiuta ogni apparentamento l’avvocato Lello De Prisco, candidato sindaco non eletto della città di Pagani.

Attraverso apposito comunicato stampa, il giovane legale cittadino ha ribadito la sua posizione di neutralità nella prossima competizione del 9 giugno.

La sfida tra Bottone e Gambino, che domenica prossima si giocherà fino all’ultimo voto, De Prisco la “osserverà” da spettatore.

“Se avessi avuto una preferenza tra i due – ribadisce – ora non starei qui, ma sarei stato in una delle loro liste. Se ho deciso di candidarmi è per rappresentare una alternativa ad entrambi.

La Città ha deciso di far confrontare due Sindaci che già hanno amministrato, quindi il discernimento sta a Voi non a me.

Io voterò scheda bianca, o mi asterro’.

Dovranno essere Alberico e Salvatore a chiedervi il voto, io mi riservo tale piacere per la prossima volta, non mi piace arrecare continuamente disturbo”.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi