You are here
Ospedali dell’Agro, Polichetti auspica un faccia a faccia tra D’Ambrosio e i sindacati: “Confrontiamoci su riorganizzazione dei reparti e carenza di personale” Provincia e Regione 

Ospedali dell’Agro, Polichetti auspica un faccia a faccia tra D’Ambrosio e i sindacati: “Confrontiamoci su riorganizzazione dei reparti e carenza di personale”

Un incontro con i sindacati per migliorare gli ospedali del Dea di Nocera Inferiore, Pagani e Scafati. A chiederlo è Mario Polichetti, sindacalista della Fials provinciale, auspicando così una stagione improntata sul dialogo con l’arrivo di Maurizio D’Ambrosio, nuovo direttore generale del Dipartimento d’emergenza e accettazione che comprende gli ospedali più grandi dell’Agro nocerino sarnese. “Le prime dichiarazioni di D’Ambrosio mi fanno ben sperare. Ha le idee chiare sulla riorganizzazione dei reparti e sulla carenza di personale”, ha detto Polichetti. “Questa esperienza ad interim di D’Ambrosio, in attesa di un nuovo direttore generale che arriverà con il bando previsto dall’Asl, deve dare dei frutti utili affinché realmente si possa affermare di usciti dal commissariamento della sanità in Campania. I cittadini dell’Agro meritano un sanità efficiente dopo le decisioni dell’ultimo decennio. Per questo sono sicuro che D’Ambrosio sarà uomo di ascolto e dialogo. Ancora di più di chi l’ha preceduto”.
Polichetti, dunque, auspica che il manager possa al più presto recepire le istanze delle organizzazioni sindacali. “Sarà sempre lui a decidere, ma confrontarsi è sempre un modo per arricchirsi prima di fare scelte. Spero che possa accadere questo nei mesi che verranno”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi