You are here
Ospedale di Sarno, i medici Usca rifiutano l’impiego al Pronto soccorso Provincia Provincia e Regione 

Ospedale di Sarno, i medici Usca rifiutano l’impiego al Pronto soccorso

I medici dell’Usca rifiutano di essere impiegati all’interno del Pronto soccorso dell’ospedale di Sarno e il primario di Cardiologia, Gerardo Riccio, minaccia le dimissioni per l’atavica carenza di personale. Sei medici avrebbero detto sì al trasferimento nel nosocomio sarnese. È una situazione incandescente – come riporta la Città–  quella che si sta vivendo tra le corsie del “Martiri del Villa Malta”. Grane di non poco conto per il direttore sanitario della struttura, Rocco Calabrese, costretto a fare i salti mortali per garantire i livelli minimi di assistenza per l’utenza. Nonostante le rassicurazioni e gli attestati di solidarietà dal mondo della politica, però, la situazione pare aggravarsi quotidianamente.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.