You are here
Ospedale di Polla, la Fials chiede gli ispettori Provincia Provincia e Regione 

Ospedale di Polla, la Fials chiede gli ispettori

Presa di posizione, con richiesta di ispettori, della Fials provinciale al diggi dell’Asl Salerno, Mario Iervolino sull’ospedale Curto di Polla a causa della gestione posti lettobe turni di lavoro. Il sindacato scrive : “Chiediamo il suo intervento anche attraverso il nucleo ispettivo dell’Asl al fine di verificare i turni di servizio del personale infermieristico presso il reparto-covid di Polla”. Il sindacato fa cchiaro riferimento alla “mancata programmazione”, poi denuncia: “Dai dieci posti letto attivati si constata l’utilizzo fino a venti posti letto con la medesima dotazione organica nonostante il passaggio da bassa e medio/alta assistenza. Inoltre le attività assistenziali possono essere garantite dall’attuale fornitura di ossigeno per erogare la terapia ad alto flusso?”. E ancora: “disorganizzazioni che hanno causato malumore e sfiducia nei lavoratori, in uno con il mancato riconoscimento delle indennità previste e già concordate tra le parti il 10 novembre 2020 e con le mancate assegnazioni delle premialità regionali-covid”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.