You are here
Operatrice del Fucito di Mercato San Severino positiva, i sindac i della Valle dell’Irno chiedono garanzie Attualità Provincia e Regione 

Operatrice del Fucito di Mercato San Severino positiva, i sindac i della Valle dell’Irno chiedono garanzie

I sindaci della Valle dell’Irno chiedono garanzie in merito alle procedure sanitarie adottate all’ospedale Fucito di Mercato San Severino. A renderlo noto è stato il primo cittadino di Mercato San Severino Antonio Somma che ha pubblicato il contenuto di una lettera firmata anche dai colleghi dei comuni di Baronissi, Fisciano, Bracigliano, Calvanico e Siano. «Desidero informarvi che, in mattinata, insieme ai sindaci degli altri Comuni appartenenti al Distretto Sanitario 67, abbiamo inviato una nota al Commissario dell’Ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” ed al direttore del presidio ospedaliero “G.Fucito” chiedendo di conoscere i provvedimenti e le procedere sanitarie adottate presso il nostro nosocomio al fine di scongiurare una estensione del contagio, sia ai pazienti sia al personale operante in ospedale, dopo la positività di una operatrice del Pronto Soccorso».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi