You are here
“Oltre lo Sport”, il 5 dicembre un Open Day dedicato agli Sport Paralimpici Sport Turismo ed Eventi 

“Oltre lo Sport”, il 5 dicembre un Open Day dedicato agli Sport Paralimpici

Un evento sportivo ma non solo. Un evento davvero speciale che dimostrerà ancora una volta quanto lo sport sia in grado di abbattere ogni tipo di barriera. In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, presso il Villaggio Sportivo del CSI Salerno, in via Lungomare Tafuri, la manifestazione “Oltre lo Sport”, un vero e proprio Open Day interamente dedicato alle discipline paralimpiche. L’obiettivo principale dell’evento, in programma domenica 5 dicembre dalle 9 alle 13, patrocinato dal Comune di Salerno Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili, dal Cip Campania, dal Coni e dalla Fondazione Carisal, è quello di far conoscere e diffondere ulteriormente le attività sportive attualmente presenti in provincia e riservate ai diversamente abili, ma non solo. Per raggiungere quest’obiettivo si sono unite diverse società e diversi enti per organizzare questa manifestazione che ha risvolti sociali ma anche sportivi. A realizzare l’evento mettendo a disposizione i propri tecnici e le proprie competenze, saranno la Salerno Guiscards, la sezione di Salerno della Uici (Unione italiana ciechi e ipovedenti), il comitato di Salerno del CSI, il Cus Salerno, la Nedo Nadi, la Crazy Ghosts, la Polisportiva Roccadaspide, la Polisportiva Ager Nucerinus, l’Associazione Avalon, l’APS Una goccia nell’oceano e l’Associazione InSuperAbilMente.  Il pattinodromo e i campi da tennis si trasformeranno per l’occasione in un vero e proprio villaggio paralimpico, all’interno del quale sarà possibile per tutti provare discipline altamente inclusive. Sarà possibile, ad esempio, scoprire il Sitting Volley, che prevede la contemporanea presenza in campo di atleti normodotati e diversamente abili, oppure i partecipanti potranno cimentarsi con altre discipline quali la scherma, il basket in carrozzina, il tennis in carrozzina, le bocce, la danza e il tiro con l’arco, grazie alla presenza di tecnici qualificati che illustreranno le rispettive discipline. Inoltre, sarà possibile scoprire anche lo Showdown, nato come sport ricreativo per non vedenti e poi aperto anche ai normovedenti e ormai largamente praticato su scala internazionale.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi