You are here
Nuovo bando Macchinari innovativi: presentazione domande a partire dal 30 luglio Attualità Economia 

Nuovo bando Macchinari innovativi: presentazione domande a partire dal 30 luglio

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito le modalità e i termini di apertura del primo dei due sportelli agevolativi previsti nonché gli elementi utili a disciplinare la corretta attuazione dell’intervento agevolativo in favore di programmi di investimento innovativi finalizzati a consentire la trasformazione tecnologica e digitale delle PMI mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti al piano Impresa 4.0 ovvero a favorire la loro transizione verso il paradigma dell’economia circolare.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto direttoriale 23 giugno 2020 con cui definisce le modalità e i termini di apertura del primo dei due sportelli agevolativi.Le domande di accesso alle agevolazioni previste nell’ambito del primo dei due sportelli agevolativi potranno essere presentate dai soggetti proponenti esclusivamente tramite la procedura informatica accessibile nell’apposita sezione “Nuovo bando Macchinari innovativi” del sito web del Ministero (www.mise.gov.it), dalle ore 10.00 alle ore 17.00 di tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, a partire dal 30 luglio 2020. Ciascun soggetto proponente può presentare una sola domanda di accesso alle agevolazioni nell’ambito dello sportello agevolativo. La presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni da parte di una rete preclude ai soggetti richiedenti individuati nella medesima istanza di presentare domanda in forma autonoma. L’accesso alla procedura informatica prevede l’identificazione e l’autenticazione del soggetto proponente tramite la Carta nazionale dei servizi ed è riservato al rappresentante legale della PMI o della rete dotata di soggettività giuridica come risultante dal relativo certificato camerale ovvero al libero professionista. Tali soggetti previo accesso alla procedura informatica tramite la Carta nazionale dei servizi possono conferire ad altri soggetti delegati il potere di rappresentanza per la presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni. La domanda di accesso alle agevolazioni e i relativi allegati devono essere firmati digitalmente dai soggetti indicati dalla procedura informatica. L’iter di presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni prevede la compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni a partire dalle ore 10.00 del 23 luglio 2020. Al termine della procedura viene rilasciato il codice di predisposizione domanda necessario per l’invio della stessa. L’invio della domanda potrà essere effettuato a partire dalle ore 10.00 del 30 luglio 2020. Al termine dell’invio della domanda sarà rilasciata da parte della procedura informatica l’attestazione di avvenuta presentazione della domanda in formato pdf immodificabile.
Le domande di agevolazione si intendono correttamente trasmesse esclusivamente a seguito del rilascio dell’attestazione da parte della procedura informatica.

Le domande di accesso alle agevolazioni sono ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico giornaliero di presentazione.

Quelle presentate nello stesso giorno sono considerate come pervenute nello stesso istante indipendentemente dall’ora e dal minuto di presentazione.







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi