You are here
“Non decideva le liste d’attesa al Ruggi”, assolta l’ex caposala Cronaca 

“Non decideva le liste d’attesa al Ruggi”, assolta l’ex caposala

“Non decideva le liste d’attesa al Ruggi”, assolta. E’ quanto deciso dal gup del tribunale di Salerno, all’esito del rito abbreviato nei confronti dell’ex caposala del Ruggi. Per il magistrato   non esiste alcuna prova che l’infermiera abbia preso soldi per accelerare gli interventi chirurgici all’ospedale, a seguito delle pressioni fatte dall’ex primario del reparto di neurochirurgia. La donna, difesa dall’avvocato Stefania Pierro, era già stata prosciolta dalla Corte dei Conti.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi