You are here
Nessuna turbativa d’asta, prosciolto Antonio Aliberti presidente dell’associazione il Punto di Baronissi Provincia Provincia e Regione 

Nessuna turbativa d’asta, prosciolto Antonio Aliberti presidente dell’associazione il Punto di Baronissi

Decreto di archiviazione per il presidente dell’Anpass e dell’associazione il Punto di Baronissi. In una nota dello studio legale dell’avvocato Silverio Sica si rende noto che  il Pubblico Ministero,   Francesca Fittipaldi, ha richiesto l’archiviazione nei confronti di Antonio Aliberti, già presidente dell’ANPASS e dell’associazione di volontariato “Il punto ONLUS” di Baronissi, nei cui confronti era stata avviata un’indagine per turbativa d’asta in concorso con Squecco Roberto e di ulteriori soggetti, ha accolto la richiesta e ha archiviato il procedimento. La vicenda era relativa  ad una manifestazione di interesse per la postazione del 118 di Agropoli. Il 27 maggio decreto del giudice sull’archiviazione. “Ho dedicato tutta la mia vita, prima da Carabiniere e poi da Presidente di un’associazione da me costituita, alle persone più deboli e sofferenti – ha detto dopo la decisione el giudice lo stesso Aliberti,  assistito dagli avvocati Pietro Lamberti e Silverio Sica- Ero assolutamente certo della mia totale estraneità ai fatti e ho atteso con fiducia le decisioni della Magistratura. Da persona rispettosa delle leggi e delle istituzioni mi sono dimesso da ogni carica che pure rivestivo.Il procedimento ha provocato in me una grave sofferenza morale che mi ha visto vivere appartato per tutta la durata di esso. Ho accettato di rendere alla Polizia Giudiziaria tutti i chiarimenti del caso per dimostrare la mia estraneità. Vorrei che l’opinione pubblica, prontamente e diligentemente informata dell’indagine nei miei confronti, venisse con altrettanta solerzia informata della mia innocenza”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.