You are here
Neonata morta, assolta ginecologa Di Filippo vice sindaco di Capaccio Attualità Provincia e Regione 

Neonata morta, assolta ginecologa Di Filippo vice sindaco di Capaccio

Vice sindaco di Capaccio Antonietta Di Filippo, ginecologa, assolta dopo quasi 9 anni per la morte di una neonata. Lo ha stabilito il Tribunale di Vallo della Lucania dove era incardinato il processo a suo carico. Era accusata di aver cagionato, per colpa professionale, la morte di una neonata deceduta, a poche ore dal parto, il 26 marzo 2012. Altri medici erano usciti dal procedimento giudiziario e la Di Filippo fu l’unica messa sotto processo. Ora 90 giorni per leggere le motivazioni della sentenza.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi