You are here
Motori auto usati: vantaggi e svantaggi Economia 

Motori auto usati: vantaggi e svantaggi

Acquistare un’automobile usata ha sicuramente il vantaggio di costare meno rispetto a un nuovo modello. Inoltre, ci sono persone che cambiano di frequente il proprio mezzo e si può avere la fortuna che abbiano percorso pochi chilometri.

Meglio rivolgersi a privati o ai concessionari? Qualsiasi sarà la vostra scelta, fate un controllo ad alcuni elementi, prima di effettuare un acquisto, tra i quali il motore, per non correre il rischio di dover spendere ulteriori soldi. Vediamo, quindi, quali sono i principali vantaggi e gli svantaggi nel scegliere motori auto usati.

Vantaggi nel comprare motori auto usati

La scelta di comprare un’auto usata piuttosto che una nuova può essere influenzata da molti fattori: non si ha intenzione di spendere troppi soldi anche perché non si macinano molti chilometri; la vettura è destinata a un neopatentato e via discorrendo.

Negli ultimi anni, il mercato dell’usato è cresciuto notevolmente e continua a espandersi, grazie anche alla rete che permette di trovare offerte davvero convenienti. Inoltre, anche i concessionari hanno molta offerta di vetture usate in buone condizioni e con pochi chilometri e gli incentivi alla rottamazione sono notevoli.

In primo luogo, quindi, è necessario scegliere tra il rivolgersi a un concessionario oppure a un privato. Come dicevamo, Internet ha facilitato molto questo incontro tra domanda e offerta di veicoli usati ma, bisogna prestare maggiore attenzione perché le truffe dilagano in rete.

Affidandosi a una concessionaria specializzata si può godere di alcune garanzie, quali ad esempio il corretto passaggio di proprietà, le condizioni di usura del veicolo e un’assicurazione per almeno un anno. Inoltre, presso le concessionarie è più facile trovare auto usate con pochi o, addirittura, zero chilometri.

Svantaggi nel comprare motori auto usati

Rivolgendosi a un privato, bisogna stare attenti innanzitutto al passaggio di proprietà e poi alle condizioni di alcune componenti quali ad esempio il motore. Capita che ci siano venditori abili nel smascherare veicoli con molti chilometri.

Una volta scelto il modello di auto che più vi interessa, chiedete di incontrare il venditore e, soprattutto, di provare e controllare il veicolo. Aprite il cofano e verificate che non ci siano bruciature o odori strani, oltre a quello di olio e carburante. Successivamente, date un’occhiata sotto il mezzo per osservare eventuali perdite di olio o altro liquido. Infine, saliteci sopra, fate anche solo un breve tragitto a bassa velocità, così da rendervi conto se si sentono rumori inconsueti o altri problemi.

Se vi è possibile, sempre prima di concludere l’affare, portate la vettura da un meccanico e chiedete la sua opinione. Venditori furbi potrebbero lavare i motori auto usati prima di presentarsi dall’acquirente, facendovi credere che siano in ottime condizioni.

Diffidate dai prezzi troppo stracciati e, consiglio personale, se avete la possibilità affidatevi a dei saloni specializzati e certificati, come i concessionari. Molti di questi prevedono incentivi sulla rottamazione dei vecchi veicoli e altre promozioni. (fonte: motori.quotidiano.net)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi