You are here
Minacciata col coltello e rapinata, terrore per la ventunenne Primo piano Provincia e Regione 

Minacciata col coltello e rapinata, terrore per la ventunenne

È stata avvicinata, fermata e minacciata con un coltello da uno sconosciuto mentre andava in pizzeria. Vittima di un rapinatore solitario è stata, qualche sera fa, una studentessa ventunenne di Scafati, costretta a consegnare soldi, oro e gioielli. Non era sera né notte quando il balordo è entrato in azione dopo aver preso di mira la studentessa, che stava percorrendo a piedi via Corbisiero.

Erano da poco trascorse le 18.30 di venerdì scorso. La ventunenne era sola, stava per raggiungere una pizzeria che si trova nella zona. Il malfattore era alla guida di uno scooter. Si è avvicinato alla studentessa, l’ha fermata con una scusa banale e le ha puntato contro un coltello. Il furfante voleva soldi ed oro; non si è accontentato di alcune decine di euro che la vittima aveva in tasca. La ragazza aveva un anello di brillanti al dito. Un gioiello di valore che il rapinatore ha subito adocchiato, costringendo la ventunenne a consegnarglielo insieme ad un braccialetto d’oro. Nessuno ha visto, nessuno ha potuto aiutare quella ragazza che, terrorizzata, ha lasciato che quello sconosciuto prendesse ciò che voleva prima di fuggire via, sfrecciando alla guida dello scooter in direzione di via Passanti. La ragazza, nella stessa serata di venerdì, ha raggiunto gli uffici della tenenza dei carabinieri per sporgere denuncia. Ai militari la studentessa non ha saputo fornire dettagli determinanti per l’identificazione del rapinatore che ha agito a volto scoperto, senza temere di essere riconosciuto. (fonte: ilmattino.it)

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi