You are here
Microsoft Teams, in arrivo novità per gli utenti Lifestyle 

Microsoft Teams, in arrivo novità per gli utenti

La nota app per videoconferenze inclusa col pacchetto Office, Microsoft Teams ha annunciato un nuovo aggiornamento, che prevede l’ampliamento non solo del numero dei partecipanti alla chiamata, ma anche il numero dei partecipanti visibili sullo schermo.
Il periodo di lockdown, e il conseguente bisogno di trovare nuovi modi efficaci per comunicare a distanza, ha permesso alle piattaforme e alle applicazioni per le videoconferenze di avere il loro massimo momento di gloria e di diventare a tutti gli effetti utili al grande pubblico. Conferenze, lezioni scolastiche, esami, meeting, colloqui di lavoro e addirittura feste di compleanno e di laurea si sono potuti svolgere proprio grazie a queste applicazioni, permettendo a chiunque avesse accesso a internet di restare in contatto. L’aumento di domanda da parte degli utenti ha spinto le piattaforme di videochatting a sfidarsi a colpi di aggiornamenti, introducendo migliorie e nuove funzionalità, nella speranza di attrarre a sé un maggior numero di utenti. Le novità vengono lanciate sul mercato in tempi record: Meet di Google è ora accessibile in modo totalmente gratuito direttamente da Gmail, Facebook ha da poco proposto Rooms, che permette di creare una stanza dove invitare in videochiamata i propri amici, e CatchUp, un’app di videoconferenza che non richiede alcun account per essere usata e anche Google Duo sta progressivamente estendendo il numero massimo dei partecipanti. L’applicazione Zoom rimane però ancora prima in classifica, nonostante tutti i suoi problemi di privacy che sta provando a risolvere attraverso la crittografia.
In questa gara, Microsoft Teams continua ad essere un valido competitor, lavorando costantemente a soluzioni per soddisfare le nuove esigenze degli user. Ciò che conta per l’utente ora non è solo la facilità d’utilizzo e la qualità delle chiamate, è importante anche avere la possibilità di poter invitare più utenti alla call e, soprattutto, di poterne vedere il maggior numero possibile. Tenendo in conto queste necessità Teams ha deciso di portare il numero massimo dei partecipanti da 100 fino a 300. Inoltre, se per ora sono solo 9 gli utenti visualizzabili in un’unica schermata, col nuovo aggiornamento il numero salirà a quota 49, permettendo così di vedere molti più interlocutori in contemporanea.
La notizia sul numero dei partecipanti visibili è stata confermata da un portavoce di Microsoft, durante un’intervista alla CRN. La novità sul numero massimo degli utenti invece è presente sulla roadmap di Office 365, che delinea quali sono i progetti futuri dell’azienda per quanto riguarda nuove modifiche e funzionalità.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi