You are here
Meteo: cicloni sull’Italia fino al weekend con temporali e grandine Cronaca 

Meteo: cicloni sull’Italia fino al weekend con temporali e grandine

Quello che sta per arrivare non sarà un weekend primaverile. Sembra ormai chiaro che i protagonisti delle prossime ore, almeno fino al fine settimana, saranno ancora i temporali. Secondo quanto spiegano, infatti, gli esperti del sito ilmeteo.it, nelle prossime ore sull’Italia si formerà un vortice ciclonico alimentato da aria più fredda in discesa dal Nord Europa con conseguenti precipitazioni anche a carattere temporalesco di fatto su tutte le regioni italiane a partire da giovedì 11 aprile, che probabilmente sarà la giornata peggiore sul fronte maltempo.

Sono già in atto da questa mattina temporali con locali grandinate sulla Sardegna, sulla Campania e sulla Calabria tirrenica, mentre al Nord la pioggia sta bagnando gran parte delle regioni. Secondo i meteorologi, una particolare attenzione va posta anche al ritorno della neve, diffusa, copiosa e pure estesa, sia sulle Alpi che su Appennini.

Su molte aree del Nord Italia, inoltre, si avrà un’atmosfera dalle caratteristiche autunnali con piogge continue e venti sostenuti. Qualche temporale sarà inoltre possibile sulla Liguria e anche al Centro-Italia si potrà avere qualche forte temporale con grandine. Colpite nelle prossime ore probabilmente anche le città di Firenze e Roma.

Scendendo verso Sud la situazione peggiore si registra sulla Campania e su tutto il settore adriatico. Meteo più clemente invece sulle estreme zone meridionali essenzialmente sulla Sicilia e su tutta l’area ionica. Anche il weekend che termina con la Domenica delle Palme si preannuncia piuttosto buio tra rovesci e temporali.

Sabato piogge e temporali bagneranno gran parte del Sud e domenica l’ulteriore rinforzo dei venti freddi in discesa dal nord Europa contribuirà a rinnovare condizioni di maltempo su tutto il Paese. Anche se – assicurano gli esperti meteo – non mancheranno brevi aperture soleggiate.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi