You are here
Medici e infermieri non vaccinati, ad Avellino l’Asl sospende una decina di sanitari Italia e Mondo Provincia e Regione 

Medici e infermieri non vaccinati, ad Avellino l’Asl sospende una decina di sanitari

Medici e infermieri non vaccinati, ad Avellino scattano le sospensioni volute dall’Asl. Le persone sotto osservazione erano una settantina ma alla fine solo poco meno di 10 hanno ricevuto il provvedimento di sospensione dal lavoro. ““Dobbiamo garantire che tutto il personale che lavora in sanità sia vaccinato per tutelare se stesso e la collettività. Il vaccino è uno strumento di civiltà e di tutela della salute pubblica. Per questa ragione è indispensabile che tutti si vaccinino, a partire proprio dagli operatori sanitari, per i quali c’è un obbligo di legge”, aveva detto la manager Maria Morgante.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi