You are here
Maturità 2020, è una Notte prima degli Esami diversa: uno su tre festeggia ugualmente la vigilia del via al maxi orale Attualità 

Maturità 2020, è una Notte prima degli Esami diversa: uno su tre festeggia ugualmente la vigilia del via al maxi orale

Per il 2020 di ‘Notte prima degli esami’ non ce ne sarà soltanto una: ogni maturando avrà la sua secondo il calendario degli orali. Questo ha già contribuito a distruggere la maggior parte dei rituali a cui gli studenti, per tradizione e ispirazione filmica, sono abituati. Infatti, per 9 ‘diplomandi’ su 10 – tra i 5mila intervistati da Skuola Net  a poche ore dal via dell’esame – quello che stanno vivendo a causa dell’emergenza dettata dalla pandemia non rispecchia quel misto di fermento e tensione che solitamente si respira nei giorni che precedono gli esami. Ma forse, proprio per questo, c’è qualcuno che non vuole perdere anche la ‘Notte Prima degli Esami’ per antonomasia, dopo aver dovuto rinunciare ai 100 giorni e all’ultimo giorno di scuola: 1 maturando su 3, infatti, ha deciso che cercherà lo stesso di rendere indimenticabile la sera del 16 giugno, la vigilia del via ufficiale al maxi orale (fissato per il 17), seppur in modo simbolico. Ma nel rispetto delle norme di sicurezza: tra chi festeggerà insieme agli amici, quasi il 90% metterà la mascherina e manterrà le distanze. Proprio per questo Skuola.net ha scelto di continuare la tradizione che porta avanti ormai da vent’anni: quella di fare nottata online per tenere compagnia ai maturandi in ansia dispensando consigli e allentando la tensione con il contributo di esperti e volti noti.  Dalle 20 alle 24 di oggi andrà in onda – sul sito e sui canali social Facebook e Youtube di Skuola.net – un live streaming durante il quale si alterneranno vip, influencer, giornalisti, rappresentanti delle istituzioni, esperti che faranno il loro personale ‘in bocca la lupo’ a tutti i maturandi e cercheranno di dargli gli ultimi consigli utili per affrontare al meglio la prova. A condurre la live sul web saranno Daniele Grassucci, Direttore di Skuola.net, Gianluca Daluiso, scrittore e blogger e Valeria Angione, influencer. Un evento che, come accade da alcuni anni, vive in partnership con l’altrettanto tradizionale  ‘Notte prima degli esami’ di Radio 24 – condotta da Federico Taddia e dal cantante Eugenio Cesaro – in onda dalle 21 alle 24.  Si uniscono all’in bocca al lupo ai maturandi personaggi illustri del mondo dello spettacolo e dei social, come Tommaso Paradiso, la Dj Ema Stokholma, Riccardo Zanotti dei “Pinguini tattici nucleari”, Ludovico Tersigni, protagonista delle serie “SKAM” e “Summertime”. E ancora: il frontman dei The Kolors Stash, lo youtuber Nikolais, il creator e attore Berardino Iacovone, membro della Social Factory ‘The CereBros’, le web star Emi’s life, gli Autogol, Gabriele Vagnato, Fius Gamer, Miss Mamma Sorriso, Teknoyd, Chiara Di Quarto, Enea Barozzi, il giovane scrittore Nicolas Paolizzi e tanti altri. Sono poi previsti contributi da parte di alcuni dei maggiori esponenti della politica e delle istituzioni: dal Premier Conte alla Ministra Azzolina, passando per il leader di partito come Meloni, Renzi, Salvini e Zingaretti. Infine anche il mondo del giornalismo, che in questi mesi ha contribuito a mantenere aggiornati i maturandi sulle ultime novità in merito all’esame, non farà mancare preziosi consigli attraverso alcuni importanti esponenti come il vicedirettore di TgCom24 Domenico Catagnano.

E la Notte deg li esami dei ragazzi? La passeranno con l’agitazione la farà sempre da padrona. Il 37% pensa che si ritroverà ancora nel pieno del ripasso, visti i ritardi subiti dalla preparazione; mentre il 20% teme che sarà totalmente in preda alla paura, riducendosi a sorseggiare camomilla per placare l’ansia. C’è anche chi (12%) si limiterà a recuperare le energie fisiche e mentali per presentarsi a scuola il giorno dopo in forma smagliante. E chi (10%), al contrario, ha in programma un’uscita con gli amici, per distrarsi un po’. Un’attesa che, per quasi tutti, sarà insonne: ne sono convinti quasi 8 su 10. Anche su questo si prosegue nel solco della tradizione.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.