You are here
Materiale esplosivo in auto a Scafati, confermato il carcere per un 30enne sarnese Provincia Provincia e Regione 

Materiale esplosivo in auto a Scafati, confermato il carcere per un 30enne sarnese

Arrestato la settimana scorsa perché trovato in auto con materiale esplosivo, il giudice conferma l’arresto in carcere per un giovane 30enne di Sarno.  Era stato fermato in via Poggiomarino a Scafati, non si era fermato all’alt della Guardia di Finanza. Poi la scoperta nell’auto, con materiale esplosivo devastante, al punto da spingere la Procura a contestare l’accusa di detenzione di arma da guerra. Sull’episodio sono in corso ulteriori indagini per capire il ruolo del ragazzo, ma soprattutto dell’uso legato a quell’ordigno, già pronto per essere utilizzato, secondo indagini degli artificieri. Dinanzi al giudice, il giovane ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi