You are here
Manifestazione a Praga ‘contro l’odio’ e per Kiev Attualità Italia e Mondo Primo piano 

Manifestazione a Praga ‘contro l’odio’ e per Kiev

Decine di migliaia di persone hanno manifestato in Piazza San Venceslao a Praga con la parola d’ordine “Repubblica ceca contro la paura e l’odio”. La manifestazione è stata convocata dall’associazione “Un milione di momenti per la democrazia” in risposta a numerose manifestazioni tenutesi recentemente a Praga con l’obiettivo di far cadere il governo filo-ucraino del premier Petr Fiala e far sì che riprendessero le trattative con la Russia sulle forniture del gas. L’odierna manifestazione, oltre ad esprimere il sostegno all’Ucraina, vuole dimostrare che la Repubblica ceca può gestire la crisi se rimane unita. “Vogliamo che la gente si porti via la speranza che possiamo farcela. Se restiamo uniti, è molto meglio che se combattiamo tra di noi”, ha dichiarato la portavoce Hana Strasakova. “E’ tempo di dimostrare che siamo solidali con l’Ucraina invasa. Che non permetteremo che i valori democratici conquistati più di trent’anni fa ci vengano sottratti. Che non ci faremo intimidire”, hanno detto gli organizzatori. I manifestanti rifiutano, ad esempio, di schierarsi con la Russia di Putin in cambio di gas più economico e dichiarano di sostenere l’Ucraina. La manifestazione è stata salutata anche dalla first lady dell’Ucraina Olena Zelenska.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.