You are here
Mani tese verso il prossimo: al via lo Sportello di Orientamento Socio-Sanitario presso San Demetrio  Attualità 

Mani tese verso il prossimo: al via lo Sportello di Orientamento Socio-Sanitario presso San Demetrio 

Parte, dal 7 novembre, lo Sportello di orientamento socio-sanitario presso i locali parrocchiali di San Demetrio Martire, in via Dalmazia, a Salerno. In sinergia con la cooperativa sociale Galahad e con l’associazione ABioS (Associazione Biologi di Salerno), infatti, ogni primo e terzo lunedì del mese, dalle ore 17 alle 18.30, sarà attivo un servizio gratuito di ascolto e orientamento rivolto a persone in disagio economico, sociale, legale e sanitario, con particolare attenzione a stranieri in difficoltà e senzatetto. “Oltre ad offrire il servizio mensa domenicale e il servizio docce per i senza fissa dimora, mettiamo a disposizione uno dei locali per promuovere un altro aiuto importante per gli svantaggiati che, troppo spesso, vivono difficoltà senza ricevere la vera carità cristiana che ci insegna il Vangelo”, ha spiegato il parroco di San Demetrio, don Rosario Petrone.  

A coordinare il servizio di orientamento medico, il biologo Fernando Mainenti e la cardiologa Maria Luisa Fasano, con la collaborazione del diacono don Vincenzo Salsano e dei volontari della cooperativa sociale Galahad. Lo sportello, dunque, mira a rispondere all’esigenza primaria dei cittadini di avere informazioni complete in merito a diritti, prestazioni, accesso ai servizi, conoscendo le risorse sociali disponibili sul territorio, favorendo un più facile accesso ed una comunicazione più snella.  “Abbiamo registrato una richiesta di aiuto crescente tra stranieri ed italiani in difficoltà, circa l’accesso a prestazioni sociali, legali e sanitarie – ha spiegato la presidente della cooperativa Galahad, la giornalista Marilia Parente – Tante persone si sentono abbandonate e necessitano di percorsi di aiuto personalizzati e dedicati, in base ai bisogni. L’obiettivo dello sportello, dunque, è proprio quello di orientare chi ha problematiche sanitarie, legali e sociali, tendendo una mano a chi, molte volte, viene dimenticato e lasciato da solo a combattere battaglie più grandi delle sue concrete possibilità. Un ringraziamento particolare va a tutti medici e ai volontari che hanno dato disponibilità nell’orientare e aiutare le persone in difficoltà e al designer Davide Scannapieco per la collaborazione”. Lo Sportello di orientamento socio-sanitario, dal 7 novembre, sarà operativo ogni primo e terzo lunedì del mese, dalle ore 17 alle 18.30, presso i locali parrocchiali di San Demetrio Martire in via Dalmazia, a Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.