You are here
“L’udienza poteva esserci anche prima.. ma i francesi hanno aspettato”. Parla l’avvocato della Iren Cronaca 

“L’udienza poteva esserci anche prima.. ma i francesi hanno aspettato”. Parla l’avvocato della Iren

“Il ricorso è stato notificato la scorsa settimana, era in posizione utile per andare in udienza il 10 ottobre ma la Blachere non lo ha depositato nei termini”. A parlare è Lorenzo Lentini, avvocato della Iren Energia, società che attualmente ha “nelle mani” il contratto per Luci d’Artista dopo essersi aggiudicata il bando del Comune di Salerno.

L’avvocato parla sulle pagine de Il Mattino, oggi in edicola, spiega in poche parole che l’impresa francese avrebbe potuto presentare ricorso anche prima e quindi sbloccare la situazione, per un verso o per l’altro, già entro il 10 ottobre, ma la data è slittata al 24 ottobre, il ricorso infatti come rivela l’avvocato difensore della Iren è stato depositato pochi giorni fa. “Stiamo facendo valutazioni anche sui nostri avversari – afferma Lentini – per capire come stanno sul piano dei requisiti. Noi siamo aggiudicatari di questo accordo quadro, quindi siamo in attesa di provvedimenti dall’amministrazione”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi