You are here
Lucia morta dopo l’intervento: «Servono altri esami cardiaci» Cronaca Primo piano Provincia e Regione 

Lucia morta dopo l’intervento: «Servono altri esami cardiaci»

La prossima settimana si conoscerà la data in cui si svolgerà l’esame supplementare sul cuore di Lucia Ferrara, la 17enne morta il 4 settembre scorso all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona dopo un intervento di sostituzione della valvola mitralica, eseguito nel reparto di cardiochirurgia, diretto dal dottor Coscioni. Sono giorni di attesa per i genitori della ragazza cavese con la passione per il taetro. Il papà, Carmine Ferrara, non si è rassegnato alla morte della giovane figlia e vuole conoscere la verità su quello che è accaduto in sala operatoria. «Mi avevano detto che sarebbe stato un intervento di routine – spiegò il papà a poche ore dal decesso -. Solo qualche giorno prima aveva fatto la salita tutta di un fiato. Era una ragazza sana. Ed invece siamo entrati in un incubo senza fine». Al termine dell’esame autoptico, disposto dal pm Conciada (titolare dell’inchiesta che al momento vede indagati 4 medici, tre cardiochirurghi e un rianimatore) gli avvocati della famiglia Ferrara (i legali Domenico Avagliano e Mario Della Porta) hanno chiesto un esame specifico e supplementare sul cuore per vederci chiaro sulle cause che hanno portato alla morte di Lucia. L’esame doveva eseguirsi dopo trenta giorni dall’autopsia. In queste ore si attende la data dell’accertamento che dovrebbe svelare la causa reale del decesso. (fonte Il Mattino)

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi