You are here
Lega Pro, la Paganese Calcio deferita per irregolarità amministrative Calcio 

Lega Pro, la Paganese Calcio deferita per irregolarità amministrative

Il Procuratore Federale, a seguito della segnalazione della Covisoc, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale la Paganese, per responsabilità diretta, per il comportamento posto in essere da Filippo Raiola, amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore del club campano, anch’egli deferito. Raiola e la Paganese dovranno rispondere della violazione dei doveri di lealtà probità e correttezza, per aver versato parte delle ritenute Irpef e dei contributi Inps riguardanti gli emolumenti dovuti, per la mensilità di luglio 2019, ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo, utilizzando modalità difformi da quelle stabilite dall’art. 85 delle N.O.I.F.. La Paganese aveva già rimediato un deferimento dal Procuratore Federale a inizio stagione, sempre per violazione in tema di pagamenti ai propri tesserati. La società fu poi assolta. In questo caso, la Paganese potrebbe incappare in una semplice ammenda, senza subire punti di penalizzazione in classifica.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi