You are here
‘Lavori di pubblica Utilità’: erogati gli acconti ai 25 lavoratori coinvolti nel progetto Provincia e Regione 

‘Lavori di pubblica Utilità’: erogati gli acconti ai 25 lavoratori coinvolti nel progetto

Il Comune di Angri, in merito al progetto per le attività lavorative aventi scopi di solidarietà, finanziato dalla Regione Campania (Decreto n. 2015 del 6 marzo 2018) con la somma di Euro 108.895,20, visto il Decreto dirigenziale regionale n. 282 del 11.03.2019 che assegnava le somme occorrenti alla realizzazione delle attività progettuali, vista la richiesta avanzata per l’erogazione del 1° acconto pari al 70% della somma stanziata, informa che sono stati emessi i singoli mandati di pagamento per Euro 928,22, in favore delle 25 unità lavorative impegnate nel progetto (Determina n. 202 del 12 marzo 2019).

Il sindaco dichiara: “Cancelliamo polemiche e strumentalizzazioni fatte sulla pelle dei 25 lavoratori. Uno stanziamento economico di oltre 100mila euro, intercettato nel marzo del 2018 dalla nostra amministrazione, ha avuto negli ultimi tempi tante paternità ed interessamenti. Ingiustificati ritardi amministrativi hanno allungato i tempi di elargizione delle spettanze. Adesso abbiamo recuperato il tempo perduto e sono dispiaciuto per le difficoltà ricadute sui lavoratori, ai quali ho sempre dedicato attenzione e sostegno, ricevendoli, ascoltandoli e lavorando per risolvere il problema”.

Dichiarazione Maria D’Aniello – Assessore alle Politiche Sociali “Da lunedì i lavoratori impegnati nel progetto, potranno incassare gli acconti fatti predisporre dagli uffici. La buona politica deve essere al servizio dei cittadini, intercettando risorse e risolvendo disagi e disservizi. Nel 2017 abbiamo lavorato per avere disponibili i fondi regionali, partecipando al progetto abbiamo offerto un’occasione lavorativa a venticinque nostri concittadini. Avevamo tutto l’interesse affinché non ci fossero problemi e abbiamo lavorato per risolverli. Spero che il mio impegno personale e quello dell’intera giunta, venga evidenziato nella stessa misura in cui abbiamo accettato critiche e polemiche”. Fonte: SalernoNotizie

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi