You are here
La Virtus Arechi vola nella finale di Supercoppa del girone E Basket Sport 

La Virtus Arechi vola nella finale di Supercoppa del girone E

Dopo Pozzuoli anche Sant’Antimo deve arrendersi contro la Virtus Arechi Salerno, una bella Virtus. Con il punteggio di 78-75 i blaugrana si impongono nel secondo derby consecutivo e conquistano il pass per la finale della Supercoppa del girone E di Serie B.

La gara: pronti via e gli ospiti non sbagliando un colpo dal perimetro mettono subito la testa avanti, di contro la Virtus fa leggermente fatica nella metà campo offensiva tanto da consentire solo a Rinaldi, Mennella e Valentini di andare a canestro prima dei liberi di Bonaccorso allo scadere. Ma nella seconda frazione ecco la reazione dei blaugrana, difesa intensa e attacco veloce ed il gioco è fatto. Prima Rinaldi con 6 punti, poi Bonaccorso con un prezioso lavoro difensivo e infine Valentini con la solita presenza nel pitturato (17 punti, 5 rimbalzi e 8/11 dal campo nel primo tempo) spingono Salerno al primo vantaggio della serata. Poi, però, in chiusura del primo tempo la situazione si complica leggermente, tutta colpa del duo Sperduto-Coviello che fa male in più di una circostanza e dei tre falli a carico di Rinaldi e Coltro che obbligano coach Di Lorenzo a scelte obbligate. Situazione che peggiora a inizio ripresa quando (ingiustamente) viene fischiato il quarto fallo a Coltro. Ma prima e dopo, per fortuna della Virtus, ci pensano Mennella e Rinaldi con una giocata più bella dell’altra a fare dimenticare il problema falli (parziale di 15-2 e +10). Ma Sant’Antimo è tutt’altro che messa al tappeto, domandare a Sperduto che all’improvviso si (ri)accende nella metà campo offensiva. Questo, però, non basta. Nonostante le tantissime palle perse, la Virtus continuare a giocare da vera squadra e trascinata da un scatenato Mennella mette in cassaforte la vittoria.

Le dichiarazioni di coach Di Lorenzo: “Vivere queste emozioni è molto bello, abbiamo vissuto una vera partita contro una squadra fortissima. Ma se vuoi crescere devi giocare contro i forti e devi rispondere presente proprio come hanno fatto i miei ragazzi”.

VIRTUS ARECHI SALERNO-PSA SANT’ANTIMO 78-75 (17-22, 22-22, 23-13, 16-18)

Virtus: Coltro 3, Cimminella, Mennella 15, Bonaccorso 10, Rajacic 1, Romano, Rinaldi 23, Marini 4, Valentini 22, Peluso ne, Loiq ne, Caiazza ne. Coach: Di Lorenzo

Sant’Antimo: Ochoa 8, Coviello 13, Maggio 12, Battaglia 3, Cena 13, Sperduto 10, Hajrovic 10, Cantone 6, Ratkovic ne, Puca ne, Frattoni ne, Sipraga ne. Coach: Origlio

Arbitri: Scarfò e Riggio.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.