You are here
La Todis Salerno ’92 si presenta, Somma lancia la sfida: “Vorrei tornare in A2” Basket Sport 

La Todis Salerno ’92 si presenta, Somma lancia la sfida: “Vorrei tornare in A2”

La Todis Salerno Basket ’92 ha svelato ufficialmente organico e piani nella presentazione del roster tenutasi questa mattina nell’aula magna del Convitto Nazionale Torquato Tasso di Salerno. Alla presenza del prof. Claudio Naddeo, preside dell’istituto con cui la società ha stretto un’importante partnership, dell’assessore allo sport del Comune di Salerno, Angelo Caramanno, e dei piccoli allievi del Convitto, la società presieduta da Angela Somma ha aperto l’anno sportivo 19/20, a pochi giorni dalla prima di campionato (sabato 12 sul campo del Freebasketball Scafati). Una mattinata, purtroppo, squarciata dall’improvvisa e triste notizia della scomparsa della giovane Melissa La Rocca, studentessa di Salerno venuta a mancare durante le lezioni mattutine al vicino Liceo Da Vinci. A lei, coetanea di tante atlete della società, è andato il pensiero commosso di tutti i presenti. Poi, la forza di andare avanti e guardare alle speranze per il campionato di Serie B ormai alle porte. “La società crede in questo gruppo, sono certa che darà grandi soddisfazioni. – dice patron Angela Somma – L’obiettivo è arrivare in A2, un campionato che ‘mi appartiene’, vogliamo tornarci e portare il nome di Salerno in giro per l’Italia. La B ci sta stretta, il girone si è allargato a Puglia e Basilicata, non sarà facile”. I saluti dell’assessore Caramanno: “L’amministrazione è vicina al club, il progetto è ambizioso. Queste atlete fanno sacrifici importanti, da genitore so cosa significa. Confesso anche il piccolo conflitto di interesse, visto che anche mia figlia gioca a basket al Convitto. È bello ripartire dalla guida tecnica nella quale si crede, dopo un anno in cui le cose non sono andate per il verso giusto. A certi livelli, la squadra e il gruppo contano più del singolo, spero si possano fare cose importanti. Angela Somma è una tosta, non molla mai e questo è un grande pregio. Rilancia sempre, da questa sua attitudine bisogna prendere esempio, ha la passione nel sangue”. Elena Martella capitanerà il gruppo nel 2019/20, nonostante la giovane età. Con lei, le argentine Daniela Gomez e Lucila Cragnolino, quest’ultima nel giro dell’U20 albiceleste. E ancora Mariana Duran, play della Nazionale del Venezuela, il pivot olandese Cheyenne Van der Linden e le confermate Linda Giulivo, Giada Paradisi, Nicoletta Scolpini ed Alessia Cenerini, a cui si aggiungono le giovani Deborah Onugha, Giulia Puppo, Elena Iannaccone, Miriam Galizia e Gaia Di Maio, nell’organico costruito dal ds, Aurelio De Sio, con la collaborazione del direttore generage, Bruno Pacifico. Confermato Andrea Forgione in panchina. Il coach sarà coadiuvato da Lella Guadagno e dal preparatore atletico, Pierfrancesco Leone. Enzo Luongo resta il fisioterapista di riferimento, lo studio LeoZone con il dott.Italo Leo fornirà la consulenza medica. “Dopo un mese di lavoro la squadra sta rispondendo con l’atteggiamento giusto durante gli allenamenti. – le parole dell’allenatore – Anche le amichevoli disputate fin qui hanno mostrato una squadra solida e compatta. Ovvio, non siamo ancora al massimo: siamo una squadra diversa dal punto di vista delle etnie, proviamo a fare il miglior lavoro possibile per farci capire anche in campo. Sabato a Scafati? Inizio impegnativo, poi alla seconda giornata ci aspetta Taranto, altra squadra organizzata e con ambizioni importanti. Noi, però, vogliamo affrontare tutte le sfide da squadra vera”. Oltre alla B femminile, la Todis Salerno affronterà anche i campionati U18 e U16, potenziando anche il minibasket nella palestra del Convitto Nazionale. “Torneremo a partecipare alle Convittiadi, quest’anno a Policoro, con una squadra di piccoli atleti di pallacanestro proprio grazie alla collaborazione col Salerno ’92 e Angela Somma”, ha detto orgoglioso il preside Naddeo. Tutti gli ingredienti al loro posto, si comincia.

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi