You are here
LA SENATRICE ANGRISANI: “LA MINISTRA LAMORGESE INVII UNA COMMISSIONE DI ACCESSO AL COMUNE DI SALERNO” Attualità 

LA SENATRICE ANGRISANI: “LA MINISTRA LAMORGESE INVII UNA COMMISSIONE DI ACCESSO AL COMUNE DI SALERNO”

Le indagini che hanno travolto il comune di Salerno, alcuni dirigenti comunali e quella parte del sistema politico che governa la città da anni è solo la punta di un iceberg su cui vanno accessi i riflettori della trasparenza – dichiara la Senatrice Luisa Angrisani de “L’Alternativa c’è”. Il cosiddetto “Sistema Salerno” emerso dopo due anni di indagini su appalti pubblici gestiti da alcune cooperative e che ha visto gli inquirenti eseguire dieci misure cautelari, tra i cui destinatari c’è anche Nino Savastano assessore alle politiche sociali del Comune di Salerno, nonchè consigliere regionale vicino al governo di Vincenzo De Luca, ha messo a nudo una connivenza che non può non essere attenzionata dal Ministero dell’Interno attraverso l’invio di una Commissione di Indagine sull’andamento amministrativo del Comune di Salerno- afferma la Senatrice Angrisani. Per questo- continua la Angrisani- ho presentato un’interrogazione al Ministro Lamorgese sui fatti di Salerno per i quali è indagato anche il sindaco Vincenzo Napoli. Associazione per delinquere, turbata libertà degli incanti, induzione indebita, corruzione elettorale sono ipotesi di reato molto gravi nell’ambito della pubblica amministrazione, pertanto bisogna far luce su tutto ciò a tutela dei cittadini e della buona politica. Ogni giorno emergono nuovi elementi che lasciano senza parole: affidamenti diretti ed appalti sarebbero stati dei veri e propri bancomat elettorali tanto che nell’ordinanza la gip Gerardina Romaniello ha definito il rapporto tra la parte politica rappresentata dall’ ex assessore Savastano e il presidente di fatto di molte cooperative sociali “un consolidato accordo corruttivo” nel quale sono coinvolti anche alcuni dirigenti del Comune di Salerno.
Mi auguro che il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, di concerto con il Prefetto di Salerno, accolga la mia richiesta. Una commissione di indagine sarebbe una garanzia per tutti, soprattutto per chi non ha nulla da temere- conclude la Senatrice Luisa Angrisani.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.