You are here
La Salernitana batte il Pisa e conquista la seconda vittoria consecutiva Calcio Primo piano Sport 

La Salernitana batte il Pisa e conquista la seconda vittoria consecutiva

All’Arechi la Salernitana supera per 4-1 il Pisa e conquista la seconda vittoria consecutiva. Al 19’ ci provano i granata con Capezzi, che calcia a lato da posizione favorevole. Al 25’ ospiti pericolosi con una gran conclusione dal limite di Gucher, bravo Belec a respingere in angolo. Al 27’ arriva il gol della Salernitana: rinvio di Belec per Tutino, che si ritrova solo davanti alla porta e realizza il gol del vantaggio. Il primo tempo si chiude con i granata avanti nel punteggio. Al 6’ della ripresa Pisa pericoloso con un colpo di testa di Marconi, salva respingendo lateralmente Belec. Al 12’ c’è il raddoppio della Salernitana: bella conclusione di Kupisz che colpisce la traversa e si insacca in rete. Al 18’ arriva il tris dei granata: palla filtrante di Schiavone e conclusione precisa di Tutino che bacia il palo e termina in rete. Al 26’ poker della Salernitana con una conclusione di potenza sul primo palo di Kupisz che realizza la sua doppietta personale. Al 36’ arriva il gol del Pisa: calcio di rigore per un fallo di Gyomber, dal dischetto Marconi spiazza Belec e realizza la rete che vale il 4-1 definitivo.

“Oggi mi è piaciuta la capacità che ha avuto la squadra di mantenere la compattezza nell’arco di tutta la gara. Sapevamo le difficoltà di questa partita perché il Pisa è un avversario difficile, ma noi siamo stati bravi a sfruttare le nostre occasioni. La squadra ha saputo leggere i momenti della partita e colpire al momento giusto. La vittoria è importante perché fa crescere l’autostima e la fiducia. La squadra sta acquisendo consapevolezza”. Queste le parole del tecnico Fabrizio Castori intervenuto in conferenza stampa al termine di Salernitana – Pisa.

Il mister ha quindi concluso: “Nel primo tempo ho dato minutaggio a calciatori che hanno bisogno di giocare per entrare in condizione. Avere cinque cambi a disposizione permette di avere una lettura diversa della partita. Dobbiamo migliorare ancora tanto negli automatismi, ma quello che conta è l’atteggiamento che i ragazzi mettono in campo. Il campionato è molto lungo e difficile ma è importante essere partiti bene. Sono molto soddisfatto del mercato, la Società ha accontentato le mie richieste. Il Presidente è venuto negli spogliatoi a fine partita e ci ha fatto i complimenti per la vittoria, siamo contenti per questo”.

Salernitana: Belec, Lopez, Tutino (32’ st Anderson), Cicerelli (32’ st Antonucci), Djuric (40’ st Giannetti), Aya, Di Tacchio, Casasola, Gyomber, Capezzi (1’ st Schiavone), Lombardi (1’ st Kupisz). All. Fabrizio Castori

Pisa: Perilli, Belli (9’ st Birindelli), Siega (9’ st Soddimo), Caracciolo, Lisi (36’ st Meroni), Masucci (16’ st Palombi), Gucher, De Vitis (16’ st Sibilli), Marconi, Benedetti, Mazzitelli. All. Luca D’Angelo

Arbitro: Davide Ghersini di Genova.

Reti: 27’ pt, 18’ st Tutino, 12’ st, 26’ st Kupisz (S), 36’ st rig. Marconi (P).

Note: Ammoniti: Anderson per la Salernitana e Mazzitelli per il Pisa; Angoli: 3 – 7; Recupero: 1’ pt, 4’ st.

 

foto sito ufficiale Salernitana

 

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.