You are here
La Nocera Multservizi, tra approvazione del bilancio ed interventi realizzati. Una società in crescita Provincia Provincia e Regione 

La Nocera Multservizi, tra approvazione del bilancio ed interventi realizzati. Una società in crescita

La società Nocera Multiservizi ha di recente approvato il bilancio al 31 dicembre 2020, conseguendo un risultato netto di esercizio di 50 mila euro e un risultato della gestione caratteristica (ricavi meno costi della produzione) di euro 127 mila.
Tali soddisfacenti risultati sono stati conseguiti nonostante le difficoltà e lo stato di incertezza prodotti dall’emergenza sanitaria generata dalla diffusione del Covid-19.
Sotto il profilo gestionale, la società, adottando politiche di controllo e monitoraggio dei costi ed effettuando, prudenzialmente, cospicui stanziamenti destinati alla copertura di eventuali rischi o oneri futuri, è riuscita a mantenere l’equilibrio economico, nonostante la contrazione dei ricavi derivanti dai parcheggi nel periodo del lock-down.
I risultati positivi della gestione economica e il monitoraggio costante dei debiti hanno dotato la società della capacità finanziaria di far fronte a cospicui investimenti nei settori dell’igiene urbana e dei parcheggi, già a decorrere dallo scorso esercizio.
Nell’ambito di tale programma di investimenti, nell’anno 2020, la Società ha effettuato:
• Lavori di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria del Fast Park di Via Barbarulo;
• Realizzazione della nuova area di parcheggio di Via Rea;
• Installazione e relativo collaudo di n. 30 nuovi parcometri su tutto il territorio comunale;
• Installazione seconda cassa automatica al parcheggio di Via Canale;
• Installazione impianto di video sorveglianza su tutte le aree chiuse di parcheggio in gestione della società;
• Allestimento area chiusa di parcheggio in Via Sarajevo, convenzionata con la Stazione dei Carabinieri di Nocera Inferiore;
• Lavori di manutenzione straordinaria dell’ex edificio scolastico di Via Chivoli per allestimento sede di associazioni locali e Protezione Civile.
Nel corso dell’esercizio, inoltre, la società ha adeguato l’organizzazione amministrativa alle modifiche legislative intervenute, ha approvato il nuovo DVR aziendale, ha ridotto il costo del lavoro straordinario di circa il 50% e ha abbattuto il contenzioso aziendale ricorrendo a piani di rateizzazione a saldo e stralcio.
Nel complesso, la positiva valutazione dell’operato della società ha comportato la conferma della governance societaria.
L’Amministrazione -ha commentato l’assessore Campitelli- è convinta che i risultati raggiunti possano determinare, negli esercizi futuri, benefici ulteriori in termini di risparmio di spese e, soprattutto, di incremento e di efficientamento dei servizi in favore della collettività. Il Sindaco: “Dieci anni fa abbiamo raccolto una società al collasso, oggi chiude in attivo e si candida alla gestione d’ambito per i rifiuti. Diamo merito al lavoro dell’assessore al ramo Mario Campitelli e a quello dei manager che si sono succeduti alla guida della società”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.