You are here
La Jomi Salerno vince anche il match di ritorno del Round 2 e vola al terzo turno della EHF European Cup Handball Sport 

La Jomi Salerno vince anche il match di ritorno del Round 2 e vola al terzo turno della EHF European Cup

La Jomi Salerno vince anche il match di ritorno del Round 2 di EHF European Cup e supera il turno della manifestazione europea. Capitan Napoletano e compagne, dopo la vittoria con il punteggio di 31 – 18, superano ancora le austriache del Roomz Jags Wiener Neustadt con il risultato finale di 31 – 20. La prima rete del match è delle austriache, subito però arriva il pareggio della Jomi Salerno con Manojlovic. Le salernitane allungano sino al 3 – 1, il Roomz riesce però a pareggiare i conti sul 3 – 3 quando il cronometro segna il minuto otto. Sette di coach Laura Avram nuovamente avanti sul 6 – 4 al 13′. Le austriache commettono qualche errore di troppo così la formazione salernitana allunga sul 10 – 6 quando il cronometro segna il 23′. Il primo tempo si chiude con la Jomi Salerno avanti con il risultato di 13 – 7. Ad inizio ripresa arriva un parziale di due reti a zero per le campane che allungano ancora sino al 15 – 7 dopo tre minuti di gioco. Capitan Napoletano e compagne continuano a premere il piede sull’acceleratore raggiungendo il massimo vantaggio al 7′ sul 18 – 8, costringendo il tecnico della formazione austriaca a chiedere il time out. Il team allenato da coach Laura Avram non si ferma ed allunga ancora: al 11′ minuto il risultato è 22 – 9. Al 15′ salernitane che allungano ancora sino al 24 – 12. Il Roomz dal canto suo prova a limitare il passivo, al 23′ il punteggio recita 28 – 14 in favore sempre della Jomi Salerno. Sul finire del match coach Avram concede spazio anche al giovane estremo difensore prodotto della “cantera” targata Pdo Salerno – Scuola di Handball, Martina Ciociano che ricambia la fiducia del tecnico con alcuni interventi degni di nota. Finisce 31 – 20 . È fatta. La Jomi Salerno di coach Laura Avram vola al terzo turno della European Cup.

Jomi Salerno – Roomz Jags Wiener Neustadt 31 – 20 (primo tempo: 13 – 7)

Jomi Salerno: Ferrari, Dalla Costa 3, Francesconi 3, Rossomando 3, Costanzo 5, Avagliano 1, Krnic 1, Romeo 4, Ilic, Stettler, Martinez Bizzotto 5, Manojlovic 5, Napoletano, Ciociano, Lauretti Matos 1. Allenatore: Laura Avram

Roomz Jags Wiener Neustadt: Eichhorn 3, Weber, 3, Kaiser 1, Krautwaschl 2, Schartel, Herbst, Radulovic, Novak S. 1, Gorg 3, Novak D. 1, Prokop 6, Gander, Misic, Norz. Allenatore: Nicole Prokop

Arbitri: Charistsos Vasilis – Naskos Panagiotis

Delegato EHF: David Levin

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi