You are here
La Jomi c’è. Riequilibrata la serie contro Oderzo, lo Scudetto si assegna in gara tre Handball Sport 

La Jomi c’è. Riequilibrata la serie contro Oderzo, lo Scudetto si assegna in gara tre

La Jomi Salerno c’è. Capitan Napoletano e compagne superano la Mechanic System Oderzo tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo e riequilibrano i confronti dopo il 27-23 con cui le opitergine si erano imposte mercoledì al Pala Masotti. Sarà la bella del prossimo 18 maggio a decidere chi potrà cucire sul petto il 51esimo tricolore della pallamano italiana femminile. Le salernitane partono subito forte, dopo cinque minuti Victoria Romeo realizza la rete del sei ad uno. Il tecnico ospite corre ai ripari chiamando time out, il sette allenato da Laura Avram però continua a premere sull’acceleratore. Al 13′ la Jomi Salerno è avanti con il punteggio di 9 a 2. Duran e Di Pietro vengono fermate nel migliore dei modi dall’attenta formazione salernitana. Capitan Napoletano e compagne allungano ancora grazie alla rete di Manojlovic (14 – 5). Sale in cattedra anche il portiere della Jomi Salerno Elisa Ferrari che con alcuni interventi prodigiosi nega la gioia della rete alle avversarie. Oderzo prova a reagire, al 24′ il punteggio è 16 – 8 con coach Laura Avram che chiama il time out. La prima frazione di gioco si chiude con la Jomi Salerno avanti per 18 – 10. Nel secondo tempo Ilaria Dalla Costa regala il massimo vantaggio alle padrone di casa fissando il punteggio sul 22 – 11. La Jomi Salerno, seppure confortata dall’ampio margine da gestire, cala d’intensità e di resa al tiro. Oderzo prova ad approfittarne. Le ospiti piazzano un break di tre reti a zero accorciando sino al 26 – 18. Nell’ultimo quarto d’ora di gara Oderzo prova a rientrare in gara grazie alle reti della solita Duran. A sette minuti dal suono finale della sirena il risultato è 27 – 22. Segna Salerno, rispondono le venete con Brunetti, al 27′ il punteggio recita 28 – 24. Il sette allenato da coach Laura Avram controlla il match, si chiude così con la vittoria della Jomi Salerno con il punteggio di 29 – 24. Le due formazioni torneranno in campo martedì, sempre alla palestra Caporale Maggiore Palumbo, per la gara tre che assegnerà lo Scudetto.

Jomi Salerno – Mechanic System Oderzo 29 – 24 (primo tempo: 18 – 10)

Jomi Salerno: Canessa Perez, Casale, Dalla Costa 3, De Santis, Di Giugno, Ferrari, Gomez 7, Krnic 1, Landri, Lauretti Matos, Manojlovic 3, Motta, Napoletano 7, Romeo 5, Stettler 3. Allenatore: Laura Avram

Oderzo: Brunetti 3, Colloredo 7, Costa 5, Di Pietro 3, Duran 6, Felet, Meneghin, Oyesvold, Paraschiv, Pizzuto, Poderi, Pugliara, Traini, Vitobello. Allenatore: Alessandro Cavallaro

Arbitri: Simone – Monitillo

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.