You are here
L’11 ottobre di 46 anni fa iniziò la favola degli sposi Bill e Hillary Attualità 

L’11 ottobre di 46 anni fa iniziò la favola degli sposi Bill e Hillary

Quaranta sei anni fa, l’11 ottobre 1975, Hillary sposò Bill. I Clinton si dissero sì in una cerimonia metodista nel soggiorno della loro casa a Fayetteville, in Arkansas. Oggi, l’ex presidente degli Stati Uniti e consorte, si fanno gli auguri e si scambiano ricordi via social. «L’11 ottobre 1975 è stato un giorno meraviglioso e ancora lo è. La sposa era bellissima e ancora lo è», ha rincarato l’ex presidente, tacendo i momenti più duri della relazione. Per intenderci quelli con la vicenda di Monica Lewinsky. Dopo le nozze vanno ad abitare al 930 di California Drive, a Fayetteville. Oggi la casetta dei novelli sposi è diventata un piccolo museo che si chiama Clinton House, mentre la strada è stata ribattezzata, ovviamente, Clinton Drive. Appena entri, in una vetrina, è esposto l’abito nuziale di Hillary, accanto c’è una copia del certificato di matrimonio. Dal 2010, la Clinton House è iscritta al registro dei Monumenti storici. Da qui comincia l’incredibile storia tutta americana di Clinton&Clinton. Lo scandalo Lewinsky ha macchiato la presidenza di Bill, ma ha mostrato la tempra, il coraggio e la dignità di Hillary. Il suo atteggiamento è stato ammirato e continua ad essere ammirato dalle donne.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi