You are here
Insolvenza delle imprese dopo la pandemia, nel Salernitano rischiano la chiusura 3400 aziende Attualità Economia 

Insolvenza delle imprese dopo la pandemia, nel Salernitano rischiano la chiusura 3400 aziende

Sono 3.407 le aziende a rischio chiusura in provincia di Salerno. È quanto emerge – scrive “Le Cronache” – da uno studio licenziato da Cgia Mestre, che elabora i recenti dati della Banca d’Italia sul grado di insolvenza delle imprese dopo la pandemia. L’area maggiormente a rischio è il Mezzogiorno, dove si contano 57.992 aziende, ovvero il 32,9% del totale. Tra i settori maggiormente colpiti ci sono l’ortofrutta e la quarta gamma.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.