You are here
Indagini su Salerno Energia – Aquamet, Celano (FI) sollecita la commissione trasparenza ad approfondire la vicenda Politica Primo piano 

Indagini su Salerno Energia – Aquamet, Celano (FI) sollecita la commissione trasparenza ad approfondire la vicenda

L’inchiesta avviata dalla Procura di Forlì che ha visto coinvolti i vertici della municipalizzata del Comune di Salerno per il reato di turbativa d’asta non sembra aver trovato sorpreso il consigliere comunale di Forza Italia Roberto Celano che sulla questione ha preso carta e penna ed ha chiesto chiarimenti al Presidente della Commissione “Trasparenza” e per conoscenza anche al sindaco Enzo Napoli ed ai revisori dei conti.

“Egr. Presidente – scrive nella nota Celano – quanto starebbe emergendo in merito ad un’inchiesta avviata dalla Procura di Forlì, relativamente  all’ingresso della controllata Aquamet in Salerno Energia distribuzione, non meraviglia affatto. In Consiglio comunale e con nota all’ANAC sollevai perplessità notevoli per le procedure  con cui si è proceduto alla fusione per incorporazione per cui IREN MERCATO Sp.A. e SALERNO ENERGIA HOLDING S.p.A. detengono insieme, allo stato, la quasi totalità del capitale sociale della partecipata ENERGIA VENDITE S.p.A.”.

Celano rammenta anche “che il progetto di “fusione” ed i connessi patti parasociali sono stati approvati dal Consiglio comunale con delibera n. 47 dell’8.10.2016. L’operazione in questione, consistita nella cessione gratuita di quote di proprietà del Comune di Salerno ad un soggetto privato senza alcuna valutazione sul mercato dei possibili acquirenti, appare, dunque, foriera di non poche perplessità”.

Il capogruppo di Forza Italia chiede “di approfondire la questione invitando a relazionare l’Assessore al Bilancio, il Dirigente del Settore, nonché i Revisori dei Conti dell’Ente”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.