You are here
Il XXX “Città di Cava de’ Tirreni” aperto da Del Sole e “benedetto” da Ghirelli Calcio Dilettanti Lega Pro Sport 

Il XXX “Città di Cava de’ Tirreni” aperto da Del Sole e “benedetto” da Ghirelli

Spettacolare Cerimonia di Apertura allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa) del 30° Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, in programma fino  al 15 giugno. Tra i momenti clou la lettura del Giuramento da parte del “testimonial” Ferdinando Del Sole, attaccante del Pescara. Le 104 formazioni in gara benedette dall’Arcivescovo Orazio Soricelli. Entusiasta Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro: «Questa manifestazione esalta i valori ed i principi più sani del calcio». Nella gara inaugurale pareggio tra gli Allievi del Bologna e della Rappresentativa Nazionale Lega Pro. Nei Giovanissimi bene le Nazionali Lega Pro e LND. La benedizione religiosa dell’Arcivescovo Soricelli e quella “sportiva” di Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro. Griffata da “firme” prestigiose la Cerimonia di Apertura del XXX Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, svoltasi martedì 11 giugno 2019 allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa). Le 104 squadre in gara in questa 30ª edizione, in programma fino a sabato 15 giugno, sono state benedette da S.E. Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, che non ha mancato di sottolineare l’importante ruolo svolto dallo sport nella formazione e nella crescita dei più piccoliSulla stessa lunghezza d’onda il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, che ai microfoni dei conduttori della serata (il Coordinatore del Torneo, Nunzio Siani, e la giornalista Manuela Pannullo) ha evidenziato i principi con cui ogni giocatore dovrebbe scendere in campo: passione, rispetto, etica e lealtà. Principi che sono “stampati” sulle nuove maglie delle Rappresentative Under 17 e Under 15 della Lega Pro, entrambe presenti al XXX “Città di Cava de’ Tirreni”. «Valori fondamentali – ha affermato Francesco Ghirelliche vengono esaltati in manifestazioni così belle e ben organizzate come questa del Presidente Giovanni Bisogno. Tutti questi bambini festanti “sono” il calcio, quello vero ed autentico»Grande protagonista della serata, trasmessa in diretta tv da RTC Quarta Rete, è stato anche il calciatore Ferdinando Del Sole (classe 1998), chiamato in veste di “testimonial” a leggere il Giuramento ed a dare così ufficialmente il via all’edizione 2019. Il giovane attaccante nell’ultima stagione in forza al Pescara, ma di proprietà della Juventus, ha anche firmato il pallone con cui si giocherà la finale della categoria Allievi. Per lui è stato un gradito ritorno al “Città di Cava de’ Tirreni” dopo esservi stato premiato nel 2015 come “giovane promessa”L’intervento di Del Sole è stato solo l’ultimo suggello di una spettacolare Cerimonia di Apertura, ispirata allo storico trentennale della kermesse. Un traguardo “celebrato” con apprezzatissime coreografie anche dall’Associazione “Pistonieri Archibugieri Santa Maria del Rovo” e dal Gruppo di Ballo del Centro Ginnastica Ritmica Sportiva “A.S.D. Juvenilia”, le cui esibizioni hanno incantato il foltissimo pubblico sugli spalti. Grande entusiasmo anche per la festosa passerella delle 104 formazioni in gara, con in prima fila gli sloveni del N.D. Gorica (Allievi) ed i bulgari del Levski (Pulcini 2008) e con l’emozionante esecuzione degli inni nazionali dei tre Paesi rappresentati. La Cerimonia di Apertura, conclusasi con un suggestivo spettacolo pirotecnico, è stata preceduta dalla gara inaugurale del Torneo per la categoria Allievi. Girandola di gol ed emozioni tra il Bologna di mister Biavati e la Rappresentativa Nazionale Lega Pro del tecnico Arrigoni, che hanno chiuso in parità (2-2) il loro atteso esordio al “Città di Cava de’ Tirreni”. Per due volte in vantaggio grazie alle reti firmate da Cenni al 12’ pt e da Hubner al 28’ pt, i felsinei sono stati rimontati dagli avversari con i gol realizzati da Bertuolo al 13’ pt e da Busatto al 4’ st. Nell’altra partita del Girone A la Cavese ha battuto 2-0 gli sloveni del Gorica. Nel Girone B successi della Spal (2-1) contro la Rappresentativa FIGC Campania e della Salernitana (1-0) contro la Juve StabiaNella categoria Giovanissimi esordio positivo per le Rappresentative Nazionali di Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti, che hanno sconfitto rispettivamente la Juve Stabia (3-2) e la Cavese (4-1). Nelle altre partite della prima giornata vittorie del Benevento contro la Reggina (3-0) e della Rappresentativa FIGC Campania contro la Salernitana (1-0). Oggi (Giovedì 13 giugno) si completerà la fase eliminatoria, mentre venerdì 14 giugno sono in programma le semifinali di tutte e 9 le categorie. Sabato 15 giugno l’apoteosi conclusiva con le finali delle varie categorie, le premiazioni e la Cerimonia di Chiusura al “Simonetta Lamberti”.

 

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi