You are here
Il salernitano Pasquale Salsano nominato direttore artistico dell’evento WORLD FASHION FESTIVAL DUBAI Economia Italia e Mondo 

Il salernitano Pasquale Salsano nominato direttore artistico dell’evento WORLD FASHION FESTIVAL DUBAI

Lo SMAC Fashion torna a Dubai, in occasione del World Fashion Festival Awards, in programma venerdì 4 e sabato 5 ottobre. Il progetto, nato per valorizzare i talenti della moda e dello stile italiano, firmato dall’imprenditore salernitano Pasquale Salsano, si farà nuovamente portavoce all’estero del Made in Italy grazie alla collaborazione  con gli organizzatori dell’evento internazionale.

Alla presenza della famiglia reale, dei ministri e degli ambasciatori dei Paesi emergenti, dall’Italia e grazie allo SMAC Fashion, sbarcheranno negli Emirati Arabi diversi stilisti, modelle e aziende italiane, tra cui il brand siciliano Coffarte di Roberto Caggia, lo stilista napoletano Gianni Cirillo e Marusca Belli, in rappresentanza di un’associazione nata in nome della tradizione del tombolo (Movimento Italiano Casalinghe MOICA della Val di Cornia). Tra le modelle, in particolare, sfileranno Diana Babina e Donatella Petti.

Viviamo un periodo storico di profonda instabilità politica che sta segnando negativamente le piccole e medie aziende. E’ difficile restare in piedi, figuriamoci agganciare i mercati esteri che – invece – hanno sete di Made in Italy. Con lo SMAC stiamo affrontando la sfida, sostituendoci in molti casi alle istituzioni, costruendo un ponte tra i nostri bravi artigiani e la domanda estera. Ormai con Dubai ed il World Fashion Festival Awards si è consolidata una collaborazione forte, ma tante sono le esperienze che ci hanno visto raccontare il nostro stile ed il nostro saper fare. Abbiamo cominciato con un evento moda che a Salerno ha portato grandi nomi del settore e, soprattutto, dato spazio a giovani e talentuosi stilisti. Abbiamo collaborato con diverse tv nazionali e russe per la promozione del brand Italia. Questa prossima sfida, nonché la nomina a direttore artistico, ci riempie di orgoglio, perché ci dà la possibilità di fare qualcosa in più per l’intero comparto. Inoltre a Dubai incontreremo anche alcuni rappresentanti istituzionali con l’obiettivo di creare reali opportunità di business anche nei settori del food, dell’arte e della tecnologia, essendo stato investito anche del mandato – da parte di alcune aziende – di costruire rapporti commerciali negli Emirati Arabi”, spiega Salsano.

Ma al rientro da Dubai, lo SMAC Fashion ha già in programma una serie di progetti per l’autunno-inverno.

Continuerà la selezione e la preparazione di nuove modelle da proporre per le passerelle internazionali, così come l’impegno nel campo della moda, costruendo ad hoc vetrine internazionali per stilisti emergenti ed aziende di diversi settori che vogliono esplorare nuovi orizzonti imprenditoriali e nuovi trend economici.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi