You are here
Il Presidente della Provincia di Salerno Strianese a Palazzo S.Agostino riceve Carmine Ferrara a termine della sua avventura Attualità Provincia Provincia e Regione 

Il Presidente della Provincia di Salerno Strianese a Palazzo S.Agostino riceve Carmine Ferrara a termine della sua avventura

Il Presidente Strianese a Palazzo S.Agostino riceve Carmine Ferrara a termine della sua avventura

Ha attraversato a piedi la provincia di Salerno raggiungendo tutti i 158 comuni del salernitano. Carmine Ferrara, 38 anni di Battipaglia. Una vita come tante: di professione perito informatico, ha lavorato nel campo della ristorazione per diversi anni. All’età di 10 anni perde il padre e cresce quindi con la mamma, la sorella e la nonna venuta a mancare lo scorso gennaio.

Dopo varie vicissitudini personali, decide di voltare pagina. Per ricominciare a vivere e non sopravvivere avverte la necessità di fare qualcosa che, almeno per lui, potesse essere importante e decide quindi di raggiungere a piedi, da solo, con zaino e tenda, tutti i 158 comuni della provincia di Salerno.

“L’avventura di Carmine Ferrara – dichiara il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese – è giunta al termine. Partito il 31 maggio scorso, ha terminato la sua sfida il 22 luglio per un totale di 1400 km percorsi esclusivamente a piedi.

Domani, giovedì 29 luglio, alle ore 14.30, al termine della seduta del Consiglio Provinciale, riceverò Carmine nella sede della Provincia di Salerno in quanto testimone eccezionale per la promozione del nostro bellissimo territorio.

Ha percorso senza alcun mezzo di trasporto la provincia più estesa d’Italia. Da quando sono Presidente di questo Ente, appena posso, cerco di visitare tutti i comuni della nostra provincia, in macchina. Lui è stato più bravo di me, facendolo innanzitutto a piedi. È il simbolo della mia vicinanza e dell’Amministrazione provinciale alle nostre comunità. Rappresenta quel lavoro di reingegnerizzazione che considero fondamentale per stare sempre più al fianco dei comuni e dei cittadini.”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi