You are here
Il Fiordo di Furore riapre ai turisti dopo tre anni Attualità Provincia e Regione 

Il Fiordo di Furore riapre ai turisti dopo tre anni

Il fiordo di Furore riapre l’11 luglio dopo un lungo periodo di interdizione determinato dalle precarie condizione della roccia sovrastante. Giovedì pomeriggio, il sindaco di Furore, Giovanni Milo, successivamente alla revoca dell’ordinanza del Comune di Conca dei Marini ha provveduto alla revoca dell’ordinanza n.11 del 2017 con la quale era stato interdetto l’accesso all’arenile del Fiordo. «Le promesse si mantengono – dice il primo cittadino di Furore – Pertanto a partire dall’11 luglio salvo proroghe, l’arenile del nostro amato Fiordo sarà restituito, nei termini di legge, alla fruibilità dei cittadini furoresi e dei turisti».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi