You are here
Il covid cambia l’esame di maturità: niente prove scritte e sì alla bocciatura Attualità Italia e Mondo Primo piano 

Il covid cambia l’esame di maturità: niente prove scritte e sì alla bocciatura

La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha fatto il punto all’interno di una riunione di maggioranza alla presenza anche dei componenti delle Commissioni di Camera e Senato, sui prossimi esami di maturità. “Dobbiamo decidere a breve”, ha spiegato l’Azzolina, per “dare certezze alle scuole e agli studenti e offrire un quadro chiaro”. Poi ha sottolineato che pur “tenendo conto dell’anno in corso”, si tratterà comunque di un “esame completo, serio, capace di offrire un quadro adeguato delle competenze degli studenti”.

Le novità per gli esami di maturità del 2021 saranno con ogni probabilità le seguenti:

✅ Niente prove scritte;
✅ Necessario giudizio positivo per ammissione;
✅ Solo maxi orale;
✅ Possibilità di bocciare.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi