You are here
I navigator in piazza contro De Luca: “Vogliamo un contratto” Primo piano Provincia e Regione 

I navigator in piazza contro De Luca: “Vogliamo un contratto”

A Napoli circa 40 persone sono scese in piazza per protestare contro la decisione del presidente della Regione Vincenzo De Luca di non firmare la convenzione con Anpal Servizi, necessaria per assumere i navigator, figure che dovrebbero aiutare chi percepisce il reddito di cittadinanza a trovare lavoro. I manifestanti, arrivati sotto il palazzo della Regione Campania, rivendicano la possibilità di incontrare il presidente De Luca o un suo delegato.

“Con la scusa del precariato sono un navigator disoccupato” e “Laureati, selezionati, disoccupati” sono gli striscioni che aprono il corteo. “La decisione di De Luca – afferma Fabrizio, uno dei 471 navigator campani vincitori del concorso su scala nazionale – è contro il Mezzogiorno. Vogliamo il contratto adesso e al Governo e all’Anpal chiediamo di risolvere questa situazione, questa impasse politica”.

“Il presidente – dicono i manifestanti – non ci ascolta utilizzando motivazioni strumentali alle nostre richieste. De Luca – proseguono – ci dovrebbe almeno incontrare. La posizione del governatore è illegittima”. “De Luca dice che il nostro è stato un concorsino ma noi abbiamo superato un concorso vero, fatto di materie giuridiche, informatiche e lingue straniere. De Luca ci rispetti”, concludono i manifestanti.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi