You are here
Grotta dello Smeraldo, turista straniera finisce in mare e batte testa sugli scogli: recuperata dai Carabinieri Primo piano Provincia e Regione 

Grotta dello Smeraldo, turista straniera finisce in mare e batte testa sugli scogli: recuperata dai Carabinieri

Un incidente è accaduto ieri intorno alle 13 al Capo di Conca dei Marini. Stando alle prime frammentarie notizie giunte in redazione, una turista straniera, a bordo di un’imbarcazione da diporto su cui si trovava per una visita alla Grotta dello Smeraldo, avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe finita in mare battendo violentemente il capo sugli scogli. Stando a quanto appreso fatale sarebbe stata una distrazione durante una posa fotografica.

Sul posto sono giunti prontamente i Carabinieri della Stazione Amalfi, di pattuglia proprio in quella zona: le urla del marito della donna, in preda alla disperazione, hanno spinto i Militari all’intervento da terra, dal Capo di Conca. La donna è stata trovava aggrappata alla scogliera e i Carabinieri erano pronti a tuffarsi in mare ma è stato sufficiente tirarla per le braccia.

Dopo pochi minuti i soccorsi sanitari col trasferimento in ambulanza della sventurata, una 59enne israeliana, al Pronto Soccorso i Castiglione. Sottoposta a Tac, le sue condizioni non si sono rivelate gravi ma le fratture multiple alla scatola cranica hanno comunque indotto i medici a predisporreo il ricovero al reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Ruggi d’Aragona.

Per la turista vacanza in Costiera Amalfitana da dimenticare. (fonte: il vescovado.it)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi