You are here
GLS Salerno Guiscards, sosta di duro lavoro per il sestetto di Paolo Cacace Pallavolo Sport 

GLS Salerno Guiscards, sosta di duro lavoro per il sestetto di Paolo Cacace

Una delle protagoniste della sfida contro l’Oplonti che ha aperto la stagione della GLS Salerno Guiscards è stata sicuramente l’opposto Roberta Gallo, il terzo acquisto della campagna estiva della polisportiva del presidente Pino D’Andrea. Dopo gli anni trascorsi in prestito al Cs Pastena, la giocatrice salernitana classe 2000 ha fatto ritorno alla casa madre trovando subito l’opportunità di mettersi in mostra, disputando una prestazione positiva alla prima da titolare alla palestra Senatore.

Non è arrivata la vittoria ma le indicazioni positive da cui ripartire in vista dei prossimi match non sono state certo poche: «Era l’esordio stagionale e ci siamo fatte prendere un po’ dall’emozione – ha dichiarato l’opposto delle foxes –. Abbiamo concesso troppo alle avversarie e fatto qualche errore evitabile che ci è costato inevitabilmente la partita. Ritengo che in ogni caso sia stata una partita utile per capire le cose su cui andare a lavorare per crescere e migliorare». Dopo aver osservato il turno di riposo obbligatorio previsto dal calendario e dopo aver lavorato duramente in palestra, sabato è tempo di tornare in campo. La GLS Salerno Guiscards sarà di scena a San Giorgio del Sannio per affrontare la SG Volley: «Questa in programma sabato è per noi una partita molto importante nella quale dobbiamo metterci tutto quello che abbiamo, giocando con calma senza farci prendere dall’emozione o dall’ansia ma soprattutto con grande carica e determinazione. Noi siamo pronte e non vediamo l’ora di giocare questa sfida contro una squadra forte e che sarà tra le protagoniste di questo campionato». Giocatrice dalle grandi potenzialità, Gallo ha ritrovato alla GLS Salerno Guiscards coach Paolo Cacace che l’ha allenata proprio al Cs Pastena nelle ultime stagioni: «L’allenatore mi conosce da anni e devo dire che in molti sensi mi ha davvero aiutato a crescere, fuori e dentro il campo. Abbiamo sempre avuto un bel rapporto, basato sulla fiducia e sulla sincerità reciproca. Per quanto mi riguarda c’è ancora tanto da fare e credo che Paolo possa essere fondamentale per aiutarmi a crescere nell’ambito pallavolistico». La presenza di coach Cacace è stata importante anche per l’ambientamento all’interno del gruppo: «Devo dire che con le ragazze, alcune delle quali già le conoscevo, mi sono trovata bene dal primo giorno. Mi hanno accolta nel migliore dei modi e da subito mi sono state vicino nei momenti di difficoltà. Sono molto contenta di condividere con loro questa avventura che spero possa regalarci grandi soddisfazioni». Per Roberta Gallo questo può essere davvero un campionato importante, un’opportunità per crescere e affermarsi ai vertici del massimo campionato regionale: «L’obiettivo di questa stagione è continuare a migliorare e a crescere dal punto di vista fisico, tecnico e caratteriale. Le mie qualità? Non amo parlare di me, credo solo che mi aspetti ancora tanto lavoro da fare e che la strada sia ancora lunga». Una strada da percorrere con la maglia della GLS Salerno Guiscards: «Dobbiamo lavorare ancora tanto. Siamo un gruppo in parte nuovo che ha bisogno di conoscersi meglio ma sono certa che con testa e determinazione potremmo prenderci le nostre soddisfazioni in questo campionato».

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi