You are here
Giovane mamma muore nel sonno, tragedia ad Amalfi Provincia e Regione 

Giovane mamma muore nel sonno, tragedia ad Amalfi

Amalfi è scossa per la morte di una giovane mamma. Ci conviveva, oramai, con quelle “apnee cardiache” Antonietta Gambardella: stamani l’ultimo improvviso arresto che l’ha stroncata, a soli ventinove anni mentre era ancora a letto, nella sua abitazione della frazione di Pogerola

Una vera e propria disgrazia: Antonietta, donna riservata che lavorava presso lo studio di un commercialista, lascia un figlioletto di poco più di tre anni e il marito Mario Petrucci che prima di uscire di casa l’aveva lasciata dormire.

Poi la tragedia, con il tempestivo intervento dei medici del 118, che hanno potuto soltanto accertare la morte della donna per arresto cardiocircolatorio.

Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Amalfi che hanno avvertito il magistrato di turno che a sua volta ha investito il medico legale di effettuare l’esame esterno della salma. Confermata la morte per cause naturali.

Oggi i funerali alle 16 presso la Sala del Regno di Maiori.

Ne ha dato notizia ilvescovado.it

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.