You are here
Giovane latitante si era nascosto in pineta a Capaccio: arrestato Provincia e Regione 

Giovane latitante si era nascosto in pineta a Capaccio: arrestato

Si era reso irreperibile, un 19enne di nazionalità italiana ma di origini slave:  è stato arrestato dai carabinieri nella pineta di Capaccio dove si era accampato. L’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso lo scorso luglio dal Tribunale dei minori di Salerno per furti aggravati commessi cinque anni fa. Da quel momento si era reso irreperibile e la sua latitanza è durata due mesi. I carabinieri lo hanno trovato in pineta: si era nascosto in una tenda per sfuggire alla cattura. Dovrà scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione. E’ rinchiuso a Nisida.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.