You are here
Giornata dedicata ai laboratori di Intrecciata della cipolla di Vatolla Provincia Provincia e Regione 

Giornata dedicata ai laboratori di Intrecciata della cipolla di Vatolla

Una giornata (domenica 25 luglio) nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, in compagnia di canti popolari, degustazioni e, soprattutto, delle attività di raccolta e dell’intrecciata di uno tra i più pregiati prodotti tipici tradizionali della Regione Campania: la cipolla di Vatolla. Tesoro della Dieta Mediterranea e della biodiversità del Cilento, la cipolla di Vatolla è un ecotipo unico al mondo che viene coltivato solo in questa zona della Campania grazie ai segreti della coltivazione che vengono tutelati e tramandati da un gruppo di donne amanti del territorio che hanno deciso di dar vita all’Associazione della Cipolla di Vatolla.
Segreti che saranno svelati Domenica 25 luglio, a partire dalle ore 17:00, durante l’iniziativa che prende il nome di “INTRECCI – Vatolla al Cuore della Terra”, progetto programmato e finanziato dalla Regione Campania attraverso Scabec, Società Campana Beni Culturali che vivrà un secondo momento a settembre con la prima data del tour mondiale di “Incanto Mediterraneo”, un concerto speciale che vede protagonista Tony Esposito, percussionista, musicista, autore e appassionato sperimentatore tra i massimi esponenti dell’avanguardia storica del Neapolitan Power. Nella giornata di domenica i partecipanti potranno trascorrere momenti di profonda condivisione con il territorio che consentiranno di vivere in prima persona alcune delle fasi più importanti legate al ciclo di vita della cipolla di Vatolla. Dalla raccolta nei campi sino all’antica pratica manuale dell’intrecciata, attività finalizzata a creare dei suggestivi fasci di cipolle che, una volta pronti, saranno conservati all’ombra ed al vento così da mantenersi freschi per il consumo fino alla fine di settembre. Durante questi laboratori di lavoro, gli ospiti potranno anche assistere alla proiezione di “INTRECCI”, pellicola con la regia di Gabriella Rinaldi che narra di questo straordinario progetto di coltivazione, di cura e di recupero degli antichi semi di questa particolare varietà di cipolla dal colore rosa, dal gusto dolce e dalle caratteristiche organolettiche uniche al mondo.

Una pellicola che ha come protagoniste le storie e il vissuto delle donne che hanno dato vita all’Associazione della Cipolla di Vatolla; un tenero racconto della passione e del lavoro che si nascondono dietro quest’immenso tesoro.

Infine, i momenti di lavoro saranno accompagnati dal gruppo popolare di musica cilentana ZIRA che animerà i diversi momenti dell’Intrecciata.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi