You are here
Furto in un’ambulanza davanti al Pronto Soccorso del Ruggi, Borrelli (Verdi): “Vergogna” Attualità Provincia Provincia e Regione 

Furto in un’ambulanza davanti al Pronto Soccorso del Ruggi, Borrelli (Verdi): “Vergogna”

Come riporta la pagina Facebook dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate” è stato commesso un furto ai danni della ambulanza di Baronissi, nel salernitano, da dove è stato rubato uno zaino. Il colpo è stato messo a segno mentre si trovava al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno.

“Gentili colleghi. Oggi è stato rubato lo zaino dall’ambulanza medicalizzata del SAUT di Baronissi (SA), mentre si trovava davanti al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno. Qualcuno si è intrufolato nell’ambulanza mentre il personale (medico, infermiere, autista) stava gestendo la consegna di un paziente in codice rosso. È stata sporta regolare denuncia e speriamo che le telecamere esterne abbiano ripreso il fatto. Attualmente, senza uno zaino abbiamo grosse difficoltà a lavorare.”- si legge nel post di denuncia di “Nessuno tocchi Ippocrate”.

“Ci auguriamo sinceramente che chi ha commesso questo furto se ne vergogni così tanto facendo in modo di restituire lo zaino al suo legittimo proprietario. Ci auguriamo che il sistema di videosorveglianza abbia ripreso il ladro e che presto venga identificato. Esprimiamo la nostra solidarietà al personale sanitario che ogni giorno si trova a combattere con cialtroni, violenti e maleducati e nonostante questo continua a svolgere il proprio lavoro con professionalità e dignità” – ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi