You are here
Furto a scuola, tradito dalle tracce di sangue. Sorpreso pure a rubare ad Eboli Provincia Provincia e Regione 

Furto a scuola, tradito dalle tracce di sangue. Sorpreso pure a rubare ad Eboli

Si era introdotto all’intero di un istituto scolastico di Boscotrecase (Napoli) per rubare un lettore dvd e cinque casse acustiche. A tradirlo sono state le impronte e alcune tracce ematiche lasciate sul luogo del furto. Tracce di sangue che, ad un anno di distanza, hanno permesso di rintracciarlo. Protagonista un uomo di 31 anni, N.A., raggiunto da dall’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura oplontina. L’ordinanza è stata eseguita dai carabinieri della stazione di Trecase in collaborazione con i militari di Eboli (Salerno). Il malvivente è accusato del furto avvenuto il 17 aprile 2020. L’uomo era riuscito ad introdursi nella scuola chiusa nel periodo di piena emergenza pandemica, rompendo una finestra al piano terra. Ieri mattina è stato sorpreso a rubare, per l’ennesima volta. N.A. si era introdotto nel plesso Salita Ripa. I carabinieri del capitano Tanzilli hanno rintracciato il malvivente e sono riusciti a recuperare anche il computer che era stato trafugato nell’istituto scolastico. N.A. è sospettato di aver effettuato dei furti anche in altri edifici scolastici. I militari stanno vagliando le immagini della videosorveglianza.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.