You are here
Furti di Fiat 500 a Sabaudia, arrestato un sarnese e due complici Provincia e Regione 

Furti di Fiat 500 a Sabaudia, arrestato un sarnese e due complici

Furti di Fiat 500 sul litorale laziale, arrestato un sarnese. Tre persone sono state acciuffate dai carabinieri di Sabaudia e dai loro colleghi di Nocera Inferiore perché ritenuti i responsabili dei furti seriali di Fiat 500 avvenuti nei mesi scorsi a Sabaudia. Il modus operandi della banda era sempre lo stesso: i tre, a bordo di un veicolo utilizzato come staffetta, dopo qualche giro di ricognizione sul litorale di Sabaudia, individuavano l’autovettura di interesse e, dopo aver forzato la serratura dello sportello, manomettevano il blocco di accensione della stessa e la portavano via. Le indagini condotte dai carabinieri hanno consentito di identificare i malviventi in breve tempo. La procura di Latina condividendo le tesi investigative ha emesso le ordinanze di custodia cautelare in carcere. Questa mattina, quindi, un 55enne di Nola, il figlio 30enne con lui convivente ed un cittadino di origini marocchine 22enne, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati presso le loro abitazioni a Piazzolla di Nola (Na) e Sarno e associati rispettivamente presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale e quella di Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi