You are here
Fugge con i soldi dei clienti, agente di viaggi nei guai Cronaca Primo piano 

Fugge con i soldi dei clienti, agente di viaggi nei guai

Sono ben 23 i casi di truffa che sono stati contestati dalla Procura di Salerno, per gli investigatori potrebbero però anche essere in numero superiore. Al momento solo sette persone si sono costituite parte civile contro Alfonso Sergio, l’agente di viaggio che ad agosto 2014 chiuse la sua Agenzia di Viaggi facendo perdere le proprie tracce ed intascando il denaro di diversi vacanzieri salernitani. Nella giornata di ieri il Gup Stefano Berni Canani ha accolto le richieste del Pm Katia Cardillo, rinviando a giudizio lo stesso Alfonso Sergio. Quest’ultimo, difeso dall’Avvocato Agostino De Caro, risulta irreperibile dall’agosto 2014 quando appose il cartello “chiuso per ferie” davanti alla sua agenzia di viaggi sita in via Fieravecchia, fuggendo con il denaro dei suoi ignari clienti.

Secondo i primi calcoli della procura, avrebbe intascato più di 50mila euro in assegni e circa 23mila euro con le carte di credito. Per questo motivo il reato che gli è stato contestato è di appropriazione indebita aggravata dall’abuso di prestazione d’opera. Tra marzo ed agosto 2014 lo stesso Alfonso Sergio truffò anche una coppia intenta ad organizzare il proprio viaggio di nozze. Fu organizzato un viaggio da novemila euro, Sergio prese un acconto di 7700 euro tramite due bonifici bancari, la somma residua fu messa a lista nozze che fu ovviamente aperta presso la stessa agenzia di viaggi. Gli sposini riuscirono non soltanto a completare il pagamento del viaggio, grazie ai regali dei propri ospiti, ma vi fu una eccedenza di 4.050 euro di cui loro non furono messi a conoscenza.

Non finisce comunque qui… tra i casi contestati ad Alfonso Sergio anche quello relativo ad un viaggio a New York che fu prenotato a gennaio 2014. L’ignaro cliente prenotò presso la Trading&Travel un pacchetto, dando un acconto di 5mila euro, chiesto per l’acquisto dei biglietti, cosa che non accadde. L’agente truffatore era abile nel raccontare bugie ai propri clienti per rendersi credibile agli occhi dei suoi ignari clienti.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.