You are here
Fondovalle Calore. In fase finale i lavori del 1 stralcio Provincia Provincia e Regione 

Fondovalle Calore. In fase finale i lavori del 1 stralcio

La Provincia di Salerno sta per concludere i lavori per la realizzazione del primo lotto funzionale della Fondovalle Calore, nel tratto compreso tra la progressiva individuata con PK 12+040, in prossimità delle Grotte di Castelcivita, alla progressiva PK 16+140, in località Minardi del Comune di Aquara. “L’esecuzione di tale opera – dichiara il Presidente Michele Strianese – è stata particolarmente articolata, innanzitutto per le vicende legate all’acquisizione dei terreni e al rinnovo di autorizzazioni e pareri, poi per la notevole complessità esecutiva. Infatti per questo primo lotto funzionale è stata necessaria la realizzazione di una serie di opere strutturali di particolare rilevanza. I lavori a oggi sono in fase finale: tutti gli interventi strutturali (viadotti, sovrappassi, gallerie) sono terminati. Ora si stanno completando, in particolare, le opere di rifinitura (installazione di guard-rail, embrici, bocche di lupo e caditoie) prima di dar luogo, nella prossima settimana, alla stesura degli ultimi strati (binder e usura) del pacchetto di pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso, nonché alla realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale. Si procederà quindi alle prove di carico sulle strutture ai fini di sicurezza e, con il collaudo, all’apertura della tratta stradale. Si tratta di un’opera molto importante che si riesce a realizzare grazie ai fondi della Regione Campania del Presidente Onorevole Vincenzo De Luca. Tutte le attività sono coordinate dal settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, con il supporto del Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Carmelo Stanziola. Ogni cantiere aperto – conclude Strianese – per la manutenzione di tutta la nostra rete viaria, promuove anche sviluppo e occupazione nei nostri territori. La Provincia non si ferma e continuiamo a lavorare in assoluta vicinanza alle esigenze concrete delle nostre comunità.”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.