You are here
FONDI PER IL RECUPERO DELLO STORICO PALAZZO DE SIMONE DI BRACIGLIANO Provincia e Regione 

FONDI PER IL RECUPERO DELLO STORICO PALAZZO DE SIMONE DI BRACIGLIANO

Anche il Comune di Bracigliano, appartenente al GAL (Gruppo di Azione Locale) “Terra è Vita” fa parte degli Enti che questa mattina, presso la “Villa Comunale” di Vietri Sul Mare, hanno ricevuto i finanziamenti attraverso la firma dei Decreti di Concessione relativi alla Misura 7.5.1 del PSR Campania 2014-2020. Un investimento di 1.392.639,87 diretto al “Sostegno ad investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative e turistiche su piccola scala”.

L’importo ricevuto dal Comune di Bracigliano è pari a 199.984,94 euro che verranno impiegati per il recupero del Palazzo De Simone, dove al suo interno verranno realizzati un Museo della Civiltà Contadina e un Museo Musicale.

“Il finanziamento ricevuto dal PSR Campania 2014-2020 attraverso l’intermediazione del Gal – dichiara il Sindaco di Bracigliano Antonio Rescigno – rappresenta un’importante opportunità per il rilancio del nostro territorio dal punto di vista turistico. Il recupero dello storico Palazzo De Simone, con l’allestimento di due Musei ha come principale obiettivo quello di valorizzare il nostro comprensorio a vocazione rurale e con una radicata tradizione musicale, che fa di Bracigliano una città della Musica per eccellenza. Dimostrazione di questa vocazione sono sia la presenza di antichi borghi rurali dove poter respirare ancora il profumo di un sapore antico, che la nota banda musicale “Città di Bracigliano”, ingaggiata, ogni anno, da diverse città italiane per eseguire la composizione di matinèe soprattutto nel corso delle feste Patronali”.

L’intervento di recupero dello storico Palazzo De Simone dovrà essere completato entro 12 mesi dalla data fissata per la sottoscrizione dell’atto, vale a dire entro il 23 luglio del prossimo anno. Prossimo passaggio sarà, dunque, l’indizione di una gara d’appalto per stabilire la ditta esecutrice dei lavori.

All’incontro per la firma dell’Accordo che ha sancito il trasferimento dei fondi provenienti dalla Misura del Gal, oltre al Sindaco Rescigno, ha partecipato anche il Presidente del Gal “Terra è Vita” Franco Gioia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi